Domenica 23 luglio

GIUSEPPE RESCIFINA
NOEMI NORI


 

 

Biglietti

Posto unico 12 euro | ridotto 10 euro

Prezzi al netto dei diritti di prevendita
Riduzione valida per spettatori under 26 e over 65

VICINO ORSINI , un parco da sogno


testi Manuel Mujica Lainez

musiche Alberto Ginastera

 

Omaggio a Pierfrancesco Orsini detto Vicino,ideatore committente del “Parco” di Bomarzi a 500 anni dalla nascita con Giuseppe Rescifina e Noemi Nori accompagnata da Massimo Lattanzi. Giuseppe Rescifina, giornalista e saggista, ricostruisce la storia del “Parco” di Bomarzo attraverso la figura dell’ideatore, uno dei maggiori artefici del manierismo cinquecentesco che nel viterbese è anche rappresentato dalla costruzione di Villa Lante di Bagnaia, dell’incantevole giardino di Palazzo Ruspoli di Vignanello e di quello di Palazzo Farnese di Caprarola. Per quanto riguarda il complesso di Bomarzo è da sottolineare l’eccezionalità delle statue, i cosiddetti “mostri” che lo “popolano”. Sono sculture ricavate dalla stessa materia del Paro,quindi inamovibili e fortemente simboliche tanto da incantare e ispirare illustri visitatori, tra i quali Salvador Dalì. Lo scrittore argentino Manuel Mujica Lainez negli anni ’60 ha pubblicato un romanzo intitolato “Bomarzo” nel quale ricostruisce la vita di Vicino Orsini e grazie al quale il musicista Alberto Ginastera, anche lui argentino, ha composto l’opera “Bomarzo”.

La performance è l’occasione per omaggiare Orsini ricorrendo alle parole di Mujica Laimz e alla musica sudamericana grazie all’eccezionale voce di Noemi Nori, cantante di straordinaria dote e sensibilità, grande eserta di musica del Sud America.